Le Notizie

GrEst ed Estate Ragazzi 2021: pubblicate le linee guida

23 maggio 2021 in GrEst e Estate Ragazzi 0

Con la pubblicazione da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri delle linee guida per la gestione in sicurezza di attività educative non formali e informali e ricreative, si sono delineate tutte le possibilità per iniziare a progettare GrEst, Estate Ragazzi e Campi scuola.

Nel documento vengono descritte in modo chiaro e puntuale le varie indicazioni pratiche per progettare, organizzare e gestire le attività estive.

Alla luce delle linee guida, in questo articolo presentiamo alcune informazioni e indicazioni relative a GrEst e Estate Ragazzi che vengono svolte in parrocchie e oratori.

 

Iscrizioni

Per partecipare alle attività estive, come in passato, è necessaria un’iscrizione che per evitare assembramenti consigliamo di gestire online. Prima dell’apertura delle iscrizioni è importante comunicare ai genitori le date e le procedure con congruo anticipo.

 

Ambienti e spazi

Il numero di partecipanti è strettamente collegato alla disponibilità degli spazi interni ed esterni. È consigliato, seppur non obbligatorio, lo svolgimento delle attività in spazi verdi tenendo in considerazioni adeguate zone d’ombra. In caso di attività in luoghi chiusi è importante la costante aereazione dei locali.

 

Rapporto tra educatori e animati

Il rapporto numerico fra adulti, animatori e bambini deve essere definito al fine di rispettare le vigenti disposizioni in materia di distanziamento fisico e sicurezza. A differenza dello scorso anno non viene riportato un rapporto numerico standard.

Sottolineiamo che gli animatori adolescenti ai fini giuridici sono considerati minori. È quindi importante che nei vari gruppetti sia presente almeno un adulto.

 

Laboratori e squadre

È importante che il gruppetto sia sempre caratterizzato dagli stessi bambini, ragazzi, animatori e educatori in modo da evitare contatti tra diversi gruppi. Consigliamo di evitare la parola “bolla” e di valorizzare l’espressione tipica del GrEst “squadra”. I bambini di ogni squadra condivideranno assieme tutti i momenti della giornata: animazione, laboratori e giochi.

 

Animazione da palco

Le linee guida del Governo non illustrano indicazioni relative all’animazione da palco che come sappiamo è un punto caratteristico delle attività estive. Il nostro consiglio è quello di predisporre un palco in una zona molto grande, come il campo sportivo o la piazza, e creare tante aree quante le squadre. Per esempio al termine dei giochi i ragazzi potranno ballare nella stessa area in cui hanno svolto il gioco. Tutti vivranno il momento dell’animazione insieme ma allo stesso tempo senza creare assembramenti.

 

Uscite e gite

È possibile organizzare uscite in giornata, con particolare attenzione al trasporto.

 

Prevenzione

Le indicazioni relative alla protezione dalla diffusione del Covid-19 sono quelle che ormai tutti conosciamo: distanze, igienizzazione mani, pulizia delle superfici e areazione dei locali. In merito al distanziamento il documento riporta che tale distanziamento fisco deve essere rispettato seppur con i limiti di applicabilità per le caratteristiche evolutive degli utenti e le metodologie educative di un contesto estremamente dinamico.

 

Materiale informativo

È richiesto di impiegare diverse strategie per informare e incoraggiare al rispetto delle indicazioni sopra riportate. A tal proposto il Ministero consiglia di affiggere diverse segnaletiche orizzontali e verticali, creare video esplicativi e grafiche da condividere via mail ai genitori, nel sito internet e nei canali ufficiali del GrEst o della parrocchia.

 

Mascherine

Le mascherine devono essere indossate da tutti gli iscritti, adulti e animatori come previsto dalla normativa vigente sia all’interno che all’esterno. Le mascherine sono essenziali quando il distanziamento fisico è più difficile da rispettare.

 

Pasti

Se il Centro Estivo prevede il pasto è necessario che tutti i presenti si lavino le mani prima di preparare il pasto e dopo aver aiutato i bambini. È richiesto l’utilizzo di stoviglie esclusivamente monouso e biodegradabili. Per ulteriori informazioni consultare le regolamentazioni statali, regionali e locali in materia di preparazione pasti.

 

Materiali e scorte

Una stanza dell’oratorio deve essere dedicata ad ospitare sufficienti scorte di mascherine chirurgiche, sapone, gel idroalcolico per mani, salviette asciugamani monouso, salviette disinfettanti. Tutti i cestini devono essere sostituiti con cestini provvisti di pedale per l’apertura.

 

Area covid

È necessario predisporre una stanza di isolamento qualora un partecipante dimostrasse sintomi comuni al Covid-19. Tale stanza deve essere isolata rispetto agli altri locali frequentati dagli iscritti. Nel mentre è necessario contattare i genitori.

 

Covid manager

Ogni oratorio deve individuare un referente maggiorenne che sovraintenda il rispetto delle disposizioni previste.

 

Esperti esterni

È possibile coinvolgere volontari esterni per eventuali laboratori o in sostituzione temporanea di altri educatori e/o volontari. Questo permette la creazione di eventuali workshop o attività speciali.

 

Entrata e uscita

È necessario prevedere punti di accoglienza per l’entrata e l’uscita con l’attenzione per eventuali assembramenti. Per questo motivo gli ingressi e le uscite devono essere scaglionati. I punti di accoglienza devono essere posizionati all’esterno in quanto i genitori non possono entrare nelle aree dedicate alle attività. All’ingresso ogni partecipanti dovrà disinfettarsi le mani.

 

Autodichiarazione

Al primo ingresso nell’area dedicata alle attività i genitori dei minori o i maggiorenni dovranno autocertificare di non avere una temperatura corporea superiore ai 37,5 C° o alcuna sintomatologia respiratoria o altro sintomo compatibile con Covid-19, né aver avuto tali sintomi nei 3 giorni precedenti; non essere in stato di quarantena o isolamento domiciliare.

Le linee guida non fanno riferimento a moduli prestabiliti che tuttavia noi consigliamo di utilizzare.

Invece è richiesto la compilazione di un registro delle presenze in modo da garantire un eventuale tracciamento in caso di contagio. Tale registro deve essere custodito per 14 giorni.

 

Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare l’allegato 8 “Linee guida per la gestione in sicurezza di attività educative non formali e informali, e ricreative, volte al benessere dei minori durante l’emergenza Covid-19” pubblicato in Gazzetta Ufficiale e curato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri e dal Dipartimento per le politiche della famiglia.

 

Il documento attraverso un linguaggio semplice e con contenuti ricchi di esempi pratici è un invito rivolto alle tante realtà estive per mettersi in gioco e creare degli spazi per accogliere bambini e ragazzi. Certo, sarà ancora un’estate particolare ma un’estate nella quale si potrà fare di più rispetto allo scorso anno; un’estate di transizione per quella che sarà l’estate 2022.

 

 

Commenti

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RIMANI AGGIORNATO SU NET!

Per ricevere le ultime novità e promozioni.

Per scaricare i materiali
devi essere registrato
Apparently we had reached a great height in the atmosphere, for the sky was a dead black, and the stars had