Le Notizie

Corso di formazione per catechisti a Verona

20 agosto 2016 in Novità 0

In vista della ripresa del catechismo, NET organizza sabato 17 settembre a Verona, un corso base di formazione per catechisti e animatori ma rivolto anche parroci, insegnanti e genitori; a tutti coloro che sono chiamati ad evangelizzare i bambini dai 6 agli 11 anni.

Il corso, della durata di un giorno intero, vuole fornire tutti gli strumenti necessari per lavorare con i bambini puntando sulla missione del catechista: chi è chiamato ad essere, cosa è chiamato a fare, come è chiamato a farlo.

formazione_catechisti_Verona

PROGRAMMA:

ore 08:30 Santa Messa

ore 09:00 Caffè e introduzione

ore 09:15 Il DNA del catechista

ore 10:15 Pausa

ore 10:30 Un incontro tipo: Il metodo

ore 11:30 Pausa

ore 11:40 La missione

ore 12:15 Presentazione materiali e risorse per la catechesi

ore 13:00 pranzo*

ore 14:30 Gesù, i bambini e il Regno dei Cieli: errori e luoghi comuni da evitare nell’evangelizzazione

ore 15:30 Pausa

ore 15:40 Come gestire un gruppo di bambini e come comunicare con loro:

nozioni di psico-pedagogia

ore 16:40 Pausa

ore 16:50 Dinamiche di giochi di gruppo per l’evangelizzazione

ore 17:50 conclusioni e consegna diplomi

 

Il costo della giornata è di 20 € da pagare all’arrivo e comprende anche tutto il materiale.

*Il pranzo è a sacco.

 

La sede del corso è presso il Cinema Teatro Aurora in Via Fracastoro, 17 – 37131 Verona, a pochi passi dalla Parrocchia di San Giuseppe fuori le mura.

Clicca qui per scoprire le soluzioni più pratiche per il parcheggio.

 

Per maggiori informazioni: 349 31 84 029 corsi@amicidinet.it

 

Per iscrizioni, compilare il modulo sottostante:

Alla giornata del 17, ne farà seguito un’altra, sabato 5 novembre, con il Corso avanzato “Il codice NET”.

Commenti

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
RIMANI AGGIORNATO SU NET!

Per ricevere le ultime novità e promozioni.

Per scaricare i materiali
devi essere registrato
Apparently we had reached a great height in the atmosphere, for the sky was a dead black, and the stars had